Andrea Visibelli | Digital Strategist - Google Ads & Meta Ads Specialist

ANDREA VISIBELLI DIGITAL STRATEGIST

Le differenze tra ROI e ROAS e Applicazioni Pratiche

Le differenze tra ROI e ROAS e Applicazioni Pratiche | Digital Talk by Andrea Visibelli
Condividi questo articolo

Nel mondo del marketing digitale, due acronimi spesso utilizzati sono ROI (Return on Investment) e ROAS (Return on Advertising Spend). Sebbene possano sembrare simili, rappresentano concetti distinti che svolgono ruoli cruciali nelle strategie di marketing. In questo articolo, esploreremo le differenze tra ROI e ROAS, illustrando come ognuno di essi fornisce una prospettiva unica sulla performance finanziaria delle attività di marketing.

Cosa è il ROI (Return on Investment)?

Il ROI è un indicatore ampio che misura il rendimento generale degli investimenti, non limitandosi esclusivamente agli sforzi pubblicitari. In poche parole, il ROI esprime quanto profitto si è generato rispetto all’investimento iniziale. Questo calcolo considera tutti gli aspetti del business che richiedono investimenti, inclusi i costi operativi e di produzione, oltre a quelli di marketing.

Formula per calcolare il ROI

La formula di base per calcolare il ROI è la seguente:

ROI = [(Guadagno netto − Investimento iniziale) / Investimento iniziale] × 100

Cosa è il ROAS (Return on Advertising Spend)?

Il ROAS, d’altra parte, è più specifico e si concentra esclusivamente sugli investimenti pubblicitari. Il ROAS fornisce un’indicazione chiara di quanto guadagno si ottiene per ogni euro speso in pubblicità. Ad esempio, se il ROAS è 5, significa che per 1 € speso in pubblicità, si generano 5 € di ricavo.

Formula per calcolare il ROAS

La formula di base per calcolare il ROAS è:
ROAS = Ricavi dalla Pubblicità / Spesa Pubblicitaria

Differenze Chiave tra ROI e ROAS

  1. Ampiezza dell’Analisi

    ROI: Copre tutti gli aspetti degli investimenti, inclusi quelli non legati alla pubblicità.
    ROAS: Si concentra esclusivamente sugli investimenti pubblicitari.

  2. Considerazione dei Costi Totali

    ROI: Include tutti i costi, come produzione e operativi.
    ROAS: Considera solo la spesa pubblicitaria e il ricavo generato da essa.

  3. Interpretazione del Rendimento

    ROI: Mostra il rendimento complessivo degli investimenti.
    ROAS: Indica l’efficacia specifica degli investimenti pubblicitari.

Applicazioni Pratiche di ROI e ROAS

  1. Decisioni Strategiche

    ROI: Utile per decisioni strategiche a livello aziendale, considerando l’impatto globale degli investimenti.
    ROAS: Orientato verso decisioni più specifiche sulla pubblicità, come ottimizzazione delle campagne e allocazione del budget.

  2. Misurazione della Redditività Pubblicitaria

    ROI: Rileva l’efficacia complessiva degli sforzi di marketing.
    ROAS: Fornisce una metrica chiara per valutare il successo delle campagne pubblicitarie.

  3. Analisi di Canali Specifici

    ROI: Indica l’efficacia complessiva di tutti i canali di marketing.
    ROAS: Consente di valutare il rendimento di singoli canali pubblicitari.

Conclusioni: la differenza tra ROI e ROAS

In sintesi, sia il ROI che il ROAS sono strumenti preziosi nel valutare la performance finanziaria delle attività di marketing. La scelta di utilizzare uno o entrambi dipende dagli obiettivi specifici di analisi e dalle decisioni aziendali che si intendono prendere. Comprendere le differenze tra questi due concetti è fondamentale per una valutazione accurata e una pianificazione strategica efficace nel campo del marketing digitale.

Andrea Visibelli - Digital Strategist, Google Ads &  Meta Ads Specialist​
Andrea Visibelli - Digital Strategist, Google Ads & Meta Ads Specialist​

36 anni, appassionato di musica, sport e innamorato del mondo digitale, da oltre 15 anni aiuto aziende e professionisti a trovare nuovi potenziali clienti interessati ai loro prodotti e servizi creando e ottimizzando campagne con: Google Ads, Meta Ads, Linkedin Ads e Tik Tok Ads. In base al settore di riferimento, al target e all'obiettivo pianifico i tipi di campagne, il budget e i posizionamenti migliori dove pubblicizzare i prodotti o servizi offerti con un preciso controllo sui costi. Prima di avviare un progetto di advertising analizzo la presenza digitale (Sito web, Social e App) per individuare e risolvere eventuali criticità che possono influenzare la buona riuscita delle campagne pubblicitarie.

Visita il mio sito web
Andrea Visibelli - Digital Strategist, Google Ads &  Meta Ads Specialist​
Andrea Visibelli - Digital Strategist, Google Ads & Meta Ads Specialist​

36 anni, appassionato di musica, sport e innamorato del mondo digitale, da oltre 15 anni aiuto aziende e professionisti a trovare nuovi potenziali clienti interessati ai loro prodotti e servizi creando e ottimizzando campagne con: Google Ads, Meta Ads, Linkedin Ads e Tik Tok Ads. In base al settore di riferimento, al target e all'obiettivo pianifico i tipi di campagne, il budget e i posizionamenti migliori dove pubblicizzare i prodotti o servizi offerti con un preciso controllo sui costi. Prima di avviare un progetto di advertising analizzo la presenza digitale (Sito web, Social e App) per individuare e risolvere eventuali criticità che possono influenzare la buona riuscita delle campagne pubblicitarie.

Visita il mio sito web
Stai investendo online ma senza risultati? Vorresti migliorare la tua presenza digitale?
Prenota una Consulenza Gratuita senza impegno e analizzeremo insieme il tuo sito web, pagine social e campagne pubblicitarie.
Andrea Visibelli Digital Strategist & Google Partner